Consenso Informato Elastodontic Therapy With AMCOP

La terapia orto-gnato-posturale si propone di riequilibrare ed armonizzare scompensi occluso-posturali in relazione ai diversi disordini dento-cranio-mandibolari articolari (ATM). Il trattamento ha l’obiettivo di rieducare anche le funzioni disturbate neurovegetative quali la suzione-deglutizione, la respirazione orale, la masticazione e la fonazione; è anche indicato per il bruxismo ed il russamento notturno.

 

Questo approccio terapeutico impegnativo ed articolato prevede l’utilizzo di dispositivi orali rimovibili realizzati con materiali termoelastici chiamati Bio-Attivatori A.M.C.O.P. che sono dei veri regolatori di funzione e possono essere utilizzati nella fase di dentizione decidua, mista e permanente per intercettare precocemente problematiche ortodontico funzionali-ortopedico. I dispositivi hanno il fine di favorire la corretta eruzione dentale e l’armonico sviluppo delle arcate dentarie verso una forma ideale con corretti rapporti occlusali trasversali, verticali, sagittali e torsionali, riabilitando i diversi squilibri muscolari limitandone l’aggravamento e fino alla loro completa risoluzione.

 

La terapia si basa sull’utilizzo dell’attivatore per 1/2 ore di giorno e tutta la notte.

La notte: tenere posizionato il dispositivo nella bocca in condizione passiva.

 

È possibile che alcuni soggetti le prime notti perdano l’attivatore durante il sonno, soprattutto i pazienti che respirano con la bocca, ma con l’uso costante riusciranno a tenere l’apparecchio fino al mattino. Al risveglio è facile avvertire sensibilità agli incisivi, soprattutto quelli inferiori, ma dopo aver rimosso l’attivatore questa sensazione svanirà in 30 minuti circa. Il dispositivo non deve ferire guance e gengive; se dovesse accadere sarà necessario apportare i necessari ritocchi. È importante che durante l’uso i denti siano sempre ben puliti per evitare sanguinamenti dovuti a gengiviti.

 

Non conservare mai il dispositivo all’asciutto ma sempre in acqua e disinfettante per apparecchi ortodontici.
L’apparecchio deve essere sostituito se lacerato, bucato o quando a causa di deformazioni dovute all’uso tende a perdere la sua efficacia.

 

È fondamentale la corretta e costante collaborazione del paziente nel seguire tutte le indicazioni d’uso da parte del medico dentista.

 

Il trattamento orto-gnato-posturale è, quindi, un trattamento specifico che prevede una costante collaborazione da parte del paziente per l’ottenimento dei risultati clinici voluti. Dovrà, quindi, impegnarsi ad utilizzare i dispositivi secondo i modi e i tempi indicati, seguendo con la massima attenzione le indicazioni date.

 

Sospensione unilaterale del trattamento: è opportuno comunicare tempestivamente l’eventuale intenzione di sospendere il trattamento in corso; i modi ed i tempi per l’interruzione della terapia verranno quindi illustrati in relazione al caso specifico.