Posizionamento customizzato dei brackets

La tecnica Straight-Wire è la più utilizzata al mondo nella terapia ortodontica. Introdotta da Andrews nel 1972 con la realizzazione di un’apparecchiatura interamente programmata, la sua premessa principale è rappresentata da un appropriato posizionamento dei brackets che permette ai denti di essere posizionati correttamente utilizzando un filo dritto. Da allora, sono state introdotte numerose prescrizioni per ottenere un allineamento e livellamento ideali, ma la fase più importante resta ancora il posizionamento dei brackets. Brackets posizionati male risultano in denti posizionati male ed inducono l’operatore ad effettuare pieghe sul filo e/o riposizionamenti. Per ottenere la massima espressione delle informazioni inserite nei brackets è fondamentale l’esecuzione di un posizionamento estremamente preciso.

In questo incontro si descriverà una nuova metodica per ottenere un posizionamento customizzato in tecnica SW, utilizzando il posizionatore FAQ.FIX®Revolution, seguendo i principi gnatologici dell’American Association of Cosmetic Dentistry (AACD). Per ottenere il massimo da questa metodica il posizionamento dovrà essere necessariamente Indiretto, e le mascherine di trasferimento saranno realizzate dal laboratorio seguendo le istruzioni del clinico. In alternativa, il posizionamento potrà essere realizzato in studio in modo semplice e demandabile su modello e poi trasferito su paziente con mascherine. In tal modo il corretto posizionamento dei brackets guiderà i denti nella loro posizione ideale già dall’inserimento del primo filo negli slots, annullando i riposizionamenti da errore ed eliminando o riducendo in maniera significativa i riposizionamenti/pieghe sul filo finali. Il trattamento risulterà più veloce e predicibile perché avremo iniziato con ‘la fine in mente’.

Per informazioni:

Micerium Spa
Paola Nebuloni
Tel. 0185 7887 858
orthocorsi@micerium.it

Sede del corso
Roma

Scarica la brochure completa

No Comments

Post A Comment